Mario Venuti ospite di Carmen Consoli & Friends per Namastè

Sempre bello tornare a far musica con Carmen e tanti altri amici. E per di più per una iniziativa nobile! Sarà bellissimo…

Carmen Consoli & Friends non sarà solo una festa in musica ma sarà anche l’occasione per sostenere la Onlus Namastè e assicurare a questi ragazzi una casa-famiglia tutta loro.

Sempre generosa e disponibile ad impegnarsi in prima persona per appoggiare i progetti in cui crede, Carmen Consoli sarà l’anima artistica del concerto-evento che sta organizzando lei stessa per il 1° giugno a Villa Bellini (CT), una grande festa, cui parteciperanno tantissimi amici incontrati in oltre vent’anni di carriera: Bandabardò, Samuele Bersani, Elisa, Max Gazzè, Marina Rei, Daniele Silvestri e Mario Venuti. Gli ospiti si esibiranno accompagnati da una big band d’eccezione, formata da ben undici musicisti: Massimo Roccaforte e Denis Marino alle chitarre, Antonio Marra alla batteria, Adriano Murania alla viola e – insieme ad Emilia Belfiore – al violino, Claudia della Gatta al violoncello, Marco Siniscalco al basso e contrabbasso, Concetta Sapienza ai fiati, Alessandro Monteduro alle percussioni e Max Dedo alla tromba e chitarra acustica.

Questo concerto-evento è una raccolta fondi finalizzata all’acquisizione di una nuova sede per l’Onlus Namasté, che si occupa di ragazzi con disabilità mentali.

Nato nel 2000, il Centro Namasté attualmente coinvolge una trentina di ragazzi ed è organizzato come Casa Famiglia: qui ragazzi con handicap mentali di diversa gravità possono trascorrere alcune ore della giornata o – se richiesto – abitare per periodi di tempo limitato. Nel Centro ricevono assistenza medica, psicologica, neuropsichiatrica, pedagogica e svolgono laboratori e attività ludico-ricreative. Il metodo educativo adottato è tra i più innovativi: un sistema a cascata dove – sotto la guida di educatori specializzati – i ragazzi più autonomi aiutano i compagni a svolgere le attività ludiche richieste, acquisendo così maggiore sicurezza e responsabilizzandosi. Lo stesso metodo viene utilizzato durante i pasti, cucinati presso la struttura stessa.

 Namasté rappresenta quindi un modello di partecipazione sociale e di psicoterapia di comunità, una realtà che corre il rischio di scomparire poiché attualmente è ospitata presso una struttura privata che deve essere liberata al più presto. Attraverso questo concerto Carmen – con l’aiuto degli organizzatori – spera di poter assicurare a questi ragazzi una casa-famiglia tutta loro.

Biglietti in prevendita su www.puntoeacapo.uno e nei circuiti Box Office Catania; Box Office Palermo; Ciao Ticket; Ticket One.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>